Cura dell'albero

Curare un albero significa assicurargli nutrienti, acqua, ossigeno alle radici e prevenire o contrastare patogeni e malattie. La corretta cura permette all'albero di avere una miglior qualità del legno (maggior resistenza alle sollecitazioni esterne come vento e carichi nevosi) ed una maggior capacità di difesa dai patogeni (insetti, batteri, funghi, ecc.).

Per curare un albero, anzitutto, bisogna assicurarsi che il suolo dove radica sia ben strutturato, arieggiato e ricco di nutrienti, occorre poi intervenire -quando necessario- con trattamenti della chioma che prevengano i danni da insetti defogliatori e funghi fogliari.

Cura dell'apparato radicale

Preservare l'apparato radicale è di fondamentale importanza, per la salute e la stabilità dell'albero.Tessitura, struttura e fertilità del suolo sono tanto importanti quanto gli interventi di potatura o fitosanitari. Un'adeguata estensione e vitalità dell'apparato radicale sono le premesse per avere un albero in salute. Il passaggio di veicoli, depositi di materiali pesanti o ristagni d'acqua compromettono la struttura del suolo, costipandolo e impedendo all'ossigeno, essenziale per la sopravvivenza delle cellule, di penetrare.

Trattamenti fitosanitari

Come tutti gli esseri viventi anche gli alberi sono soggetti ad attacchi di virus, batteri, funghi e di numerosi parassiti del mondo sia  animale sia vegetale. Verificata la presenza del pericolo e l'entità del danno occorre intervenire in modo mirato con prodotti specifici somministrati con le opportune metodologie. L'utilizzo di prodotti di origine naturale e della lotta biologica integrata sono da preferirsi al fine della tutela ambientale e del sistema albero.

Analisi di stabilità

La verifica di stabilità dell'albero consente di determinarne lo stato di salute meccanica ed individuare punti critici e difetti della struttura. I dati raccolti dalle verifiche visive e da quelle strumentali (quando necessarie), consentono di determinare la classe di propensione al cedimento della pianta e programmare gli eventuali interventi e monitoraggi.

Consolidamenti

Alberi con difetti alle inserzioni delle branche o con rami molto pesanti o, ancora, alberi in fase di senescenza, possono diventare molto pericolosi. Per prevenire fratture, che possono compromettere la salute dell'albero, è possibile installare cavi di consolidamento allo scopo di impedire eccessive sollecitazioni della struttura e, di conseguenza, il cedimento.

Salus Arboris pone particolare attenzione alle norme di sicurezza sul lavoro ed ai materiali utilizzati. Gli interventi in tree climbing sono eseguiti, esclusivamente, da operatori abilitati al lavoro in quota su fune su albero come da D.Lgs. 81/09. Tutti gli operatori utilizzano dispositivi di protezione individuale (casco, guanti, abbigliamento antitaglio, ecc.) necessari al tipo di intervento e richiesti dalle norme di legge.